PRIMI RICETTE D'ESTATE RICETTE VEGETARIANE

GNOCCHI ALLA BARBABIETOLA CON CREMA DI RICOTTA E BASILICO

05/07/2018

Adoro gli gnocchi ma purtroppo, causa chili da perdere, devo mangiarne pochi. E’ una vita durissima. Ahimè.

Ma qualche volta uno sgarro me lo sono concesso: il condimento di tali gnocchi era estremamente leggero.

Avevo già preparato gli gnocchi alla barbabietola (ricordate? qui la ricetta GOLOSA) ma oggi vi voglio proporre una versione più estiva.

Ho scelto di condire gli gnocchi alla barbabietola con un sugo freddo preparato con della ricotta vaccina, taaaanto basilico e delle zucchine. Il risultato? Ovviamente fantastico!

Gnocchi alla barbabietola con crema di ricotta e basilico

Gnocchi alla barbabietola con crema di ricotta e basilico

Ingredienti per 4 persone

  • 150 g di barbabietola cotta (rapa rossa)
  • Un chilo di patate medie
  • 350 g di farina 00
  • 150 g di ricotta vaccina
  • Un bel mazzetto di basilico fresco
  • Olio extra vergine di oliva q.b
  • Due zucchine
  • Sale e pepe

Procedimento

Per preparare gli gnocchi alla barbabietola con crema di ricotta e basilico iniziate con il lessare le patate.

Frullate la barbabietola.

Su un piano infarinato schiacciate le patate; unite la purea di barbabietola ottenuta e aggiungete la farina. Otterrete un impasto morbido e appiccicoso.

Formate una palla con l’impasto, copritela con la pellicola e mettetela in frigorifero a riposare per circa 10 minuti, giusto il tempo necessario affinché l’impasto si rassodi e sia possibile lavorarlo.

Nel frattempo preparate le zucchine: lavatele e tagliatele a pezzettini piccoli, saltatele in padella per qualche minuto con un filo di olio extra vergine di oliva (se gradite anche uno spicchio d’aglio che poi andrete a togliere).

A fine cottura regolate di sale e di pepe.

Ora preparate invece la crema di ricotta: mettete la ricotta all’interno del bicchiere del minipimer con il basilico (precedentemente lavato e asciugato), un poco di sale, un pizzico di pepe e un filo di olio extra vergine di oliva. Per aiutarvi a frullare meglio potete aggiungere dell’acqua o del brodo vegetale. Mettete da parte.

Estraete ora l’impasto degli gnocchi dal frigorifero, lavoratelo velocemente per formare dei “salsicciotti” che taglierete in tocchetti di circa 2 cm l’uno.

Passate ogni pezzetto sull’apposita tavoletta di legno rigata o sui rebbi di una forchetta per formare le caratteristiche striature degli gnocchi.

Lessate gli gnocchi in abbondante acqua salata e quando vengono a galla buttateli in padella e saltateli con le zucchine. Unite la crema di ricotta al basilico e servite!

Ottimi anche tiepidi!

Gnocchi alla barbabietola con crema di ricotta e basilico

Ti è piaciuta la ricetta? Leggi anche:

MUFFIN SALATI CON OLIVE E POMODORINI

I MIEI SPAGHETTI ALLA PUTTANESCA

VELLUTATA DI BARBABIETOLE CON CAPRINO

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Advertisment ad adsense adlogger