PRIMI

GNOCCHI DI BARBABIETOLA CON SALSA AL GORGONZOLA E SALVIA FRITTA

03/05/2017

GNOCCHI DI BARBABIETOLA CON SALSA AL GORGONZOLA E SALVIA FRITTA

Fuori piove, questo tempo fa venire tanta fame, ma una fame particolare. Ho voglia di un bel piatto caldo fumante e appetitoso! Insomma, un super comfort food come … come i gnocchi! Ecco la ricetta dei miei gnocchi di barbabietola con salsa al gorgonzola e salvia fritta!

Ingredienti per preparare i gnocchi di barbabietola con salsa al gorgonzola e salvia fritta – 4 persone:
  • 150 g di barbabietola rossa
  • Un chilo di patate medie
  • 300 g di farina 00
  • 150 g di gorgonzola
  • 100 ml di panna fresca
  • Salvia fresca q.b
  • Olio extra vergine di oliva q.b
Procedimento per realizzare i gnocchi di barbabietola con salsa al gorgonzola e salvia fritta:

Lessate le patate. Frullate la barbabietola.

Su un piano infarinato schiacciate le patate; unite la purea di barbabietola ottenuta e aggiungete la farina. Otterrete un impasto morbido e appiccicoso. Formate una palla con l’impasto, copritela con la pellicola e mettetela in frigorifero a riposare per circa 10 minuti, giusto il tempo necessario affinché l’impasto si rassodi e sia possibile lavorarlo.

Preparate la salsa al gorgonzola: scaldate la panna fresca in un pentolino, spezzettatevi dentro il gorgonzola e fate sobbollire un paio di minuti sempre mescolando.

In un altro pentolino, friggete le foglioline di salvia (precedentemente lavata e asciugata) in olio extravergine.

Estraete ora l’impasto degli gnocchi dal frigorifero, lavoratelo velocemente per formare dei “salsicciotti” che taglierete in tocchetti di circa 2 cm l’uno.

Passate ogni pezzetto sull’apposita tavoletta di legno rigata o sui rebbi di una forchetta per formare le caratteristiche striature degli gnocchi.

Cuocete gli gnocchi in acqua abbondante leggermente salata, tirandoli fuori non appena vengono a galla.

Non cuoceteli eccessivamente altrimenti induriranno troppo.

Condite gli gnocchi di barbabietola con la salsa al gorgonzola decorando con le foglioline di salvia fritta.


Ingredients – 4 servings:
  • 150 g of red beet
  • One pound of medium potatoes
  • 300 g of flour 00
  • 150 g of gorgonzola cheese
  • 100 ml of fresh cream
  • Fresh sage leaves to taste
  • Extra virgin olive oil
Method:

Cook the potatoes into boiling water. Blend the beetroot.

On a floured plan crushed potatoes; add the beetroot puree obtained and add the flour.

You will get a soft and sticky dough. Make a ball with the dough, cover it and put it in the refrigerator to rest for about 10 minutes, just enough time for the dough to settle and work it.

Prepare the gorgonzola sauce: warm the fresh cream in a saucepan, break into the gorgonzola and simmer a couple of minutes stirring.

In another pan, fry the sage leaves (previously washed and dried) in extra virgin olive oil.

Now extract the dough from the refrigerator, work it fast to form “sausages” that you cut into pieces of about 2 cm each.

Paste each piece on the special striped wooden tablet or on the forks to form the characteristic streaks of the gnocchi.

Cook the gnocchi in abundant, slightly salty water, pulling them out as soon as they come to the surface.

Do not bake them excessively otherwise they will harden too much.

Season the beetroot gnocchi with the gorgonzola sauce decorating with fried sage leaves.

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Advertisment ad adsense adlogger