#FOODNEWS ANTIPASTI

SUPPLÌ DI RISO CON POMODORO E MOZZARELLA

20/07/2020

In questo ultimo periodo, complice la bella stagione e il terrazzo pieno di fiori e ben arredato, mi è tornata la voglia di fare l’aperitivo! Dovete sapere che negli ultimi anni ho sempre preferito organizzare delle belle cene, ma devo confessarvi che recentemente, anche causa della quarantena, ho iniziato a rivalutare anche momenti conviviali più semplici da preparare, ma più sfiziosi!

Quanto è bello infatti sorseggiare al tramonto un bel calice di Prosecco DOC così brioso e fresco, gustando sottaceti, grissini croccanti, fette di
pane morbido e affettati di tutti i tipi?? Questo è il nostro fantastico aperitivo italiano! Basta solo aggiungere uno stuzzichino delizioso per renderlo davvero speciale. Oggi infatti ho preparato i supplì di riso con pomodoro e mozzarella: non li mangiavo da un’eternità, un classico che piace sempre e non basta mai, va letteralmente a ruba! 

Per servire l’aperitivo anche con un tocco di originalità ai miei ospiti, ho usato gli accessori Samurai, graziosi, pratici ed ecofriendly, come gli Spiedini Love in legno di bambù con impugnatura a forma di cuore per assaggiare ogni piccola bontà, le Gondole Decor in legno di pino dove ho messo i supplì, le Forchette Elegant e gli Spiedini Flower in bambù per stuzzicare sottaceti
e pomodorini. Sono bellissimi vero?

Vorrei anche suggerirvi altre ricette facili e veloci per organizzare un aperitivo casalingo, insieme ai miei supplì trovate le meravigliose idee delle mie colleghe e amiche di “Apro la Dispensa e Cucino” sulla brochure del progetto “APERITIVO EFFETTO SAMURAI -APERITIVO ITALIANO”. Cliccate su questo link per scoprire le ricette di Anna, Cristina, Monica e Valentina!

Supplì di riso con mozzarella e pomodoro

Supplì di riso con pomodoro e mozzarella

Ingredienti per 6 persone:

  • 200 g di riso carnaroli
  • 150 g di passata di pomodoro
  • Brodo vegetale o acqua calda
  • sale e pepe nero
  • Una mozzarella
  • Pangrattato q.b (per la frittura)
  • olio di semi di arachidi per friggere
  • Due uova
  • un mazzetto di basilico fresco
  • 50 g di Parmigiano Reggiano

Procedimento

Per preparare i supplì di riso con pomodoro e mozzarella per prima cosa preparate la salsa di pomodoro. In un ampio tegame mettete 150 g di passata di pomodoro con un bicchiere d’acqua. Quando bollirà aggiungete il riso a pioggia, mescolate e cuocete a fuoco medio per 5 minuti. Passati 5 minuti spegnete il fuoco, mescolate e chiudete con il coperchio per 15 minuti.

Passato il tempo il riso avrà assorbito tutto il liquido e sarà bello morbido. Regolate di sale e di pepe e profumate con del basilico tritato finemente. Lasciate raffreddare il riso.

Tagliate la mozzarella a cubetti. In una ciotolina sbattete le uova e preparate un piatto con abbondante pangrattato.

Prendete ora un pugnetto di riso sistemandolo nel palmo della mano, mettete nel centro due cubetti di mozzarella e richiudete con un altro poco di riso. I supplì di riso non hanno forma tonda bensì di cilindro/ovale (simile ad una piccola salsiccia).

Passate il supplì nell’uovo e poi nel pangrattato. Se volete una panatura soper croccante passate i supplì due volte nell’uovo e nel pangrattato.

Scaldate bene l’olio di semi e immergete i supplì, tre per volta, cuocendoli fino a quando saranno belli dorati. 

Scolate i supplì di riso con pomodoro e mozzarella, lasciateli qualche istante su carta assorbente e servite ben caldi insieme ad un bel tagliere misto con sottaceti, pane, grissini, formaggi e pomodorini!

Per rendere l’aperitivo più istagrammabile e fruibile per i commensali ho usato gli spiedi, spiedini e gondole di Samurai. In particolare ho utilizzato gli Spiedini Love in bambù con nodo lavorato a mano, per servire i supplì ho utilizzato le Gondole Decor in legno di pino, per i sottaceti e i pomodorini invece ho utilizzato le Forchette Elegant e gli Spiedini Flower in bambù. Sono bellissimi vero?

Per questo super aperitivo italiano ho accompagnato tutto questo buon cibo con un calice di Prosecco DOC bello freddo. Sapete che il Prosecco DOC è unico per provenienza e per stile? I vitigni che danno origine al Prosecco DOC si trovano esclusivamente nei territori dell’Italia nord-settentrionale in Veneto e Friuli-Venezia Giulia, tra le Dolomiti e il mar Adriatico. Grazie alla particolare interazione tra il clima, il suolo e la tradizione vinicola nasce il Prosecco DOC, un vino unico! E ricordatevi; se ve lo servono alla spina non è Prosecco DOC!

Ricetta in collaborazione con Samurai

Ti è piaciuta questa ricetta? Leggi anche:

SFOGLIA CON CIPOLLOTTI E ZUCCHINE

CAPESANTE GRATINATE AL BACON CON PEPE ROSA

TORTA SALATA CON POMODORI E CIPOLLE

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Advertisment ad adsense adlogger