RICETTE D'ESTATE RICETTE FACILI DI PESCE

INSALATA DI SEPPIE GRIGLIATE CON VERDURE

16/06/2020

Oggi vi propongo un’insalata di seppie grigliate con verdure croccanti; questa ricetta è stata pensata per la collaborazione con il Consorzio di Tutela dell’Aceto Balsamico di Modena Igp, prodotto appartenente alla nicchia delle eccellenze italiane. Ma voi sapete come si produce l’Aceto Balsamico di Modena Igp?

Le caratteristiche dell’Aceto Balsamico di Modena Igp

L’Aceto Balsamico di Modena Igp è ottenuto da mosti d’uva  cotti e/o concentrati provenienti esclusivamente dai vitigni di Lambrusco, Sangiovese, Trebbiano, Albana, Ancellotta, Fortana e Montuni. Al mosto vengono aggiunti aceto di vino, nella misura minima del 10%, e una parte di aceto vecchio di almeno 10 anni. La percentuale minima di mosto d’uva è pari al 20% della quantità totale di prodotto da avviare all’elaborazione.

Successivamente alla miscelazione, in cui ogni produttore, nel rispetto delle indicazioni previste dal Disciplinare, segue le numerose ricette e segreti spesso tramandati di generazione in generazione, ha inizio la fase dell’affinamento all’interno di barili, botti o tini di legno pregiato, quali rovere, castagno, quercia, gelso e ginepro. Il periodo minimo di affinamento è di 60 giorni.

Al termine dell’affinamento, il prodotto ottenuto viene sottoposto ad analisi chimiche e organolettiche da parte dell’Organismo di Controllo: è questo lo step da superare affinché il prodotto possa essere certificato ed etichettato come Aceto Balsamico di Modena Igp.

Il disciplinare di produzione dell’Aceto Balsamico di Modena Igp prevede che l’assemblaggio delle materie prime, l’elaborazione, l’affinamento e/o l’invecchiamento in recipienti di legno pregiato abbiano luogo obbligatoriamente nelle province di Modena e Reggio Emilia

Aceto Balsamico di Modena Igp Invecchiato

Una volta trascorsi 60 giorni di affinamento in tini di legno, l’Aceto Balsamico di Modena Igp può essere sottoposto a un ulteriore periodo di invecchiamento. Se questa fase si dilunga per più di tre anni, il prodotto finito potrà fregiarsi della classificazione “invecchiato”. 

INSALATA DI SEPPIE GRIGLIATE CON VERDURE

Insalata di seppie grigliate con verdure croccanti

Ingredienti per 4 persone

  • un chilo di seppioline (già pulite)
  • 3 carote
  • 2 zucchine
  • un peperone rosso 
  • un peperone giallo
  • 250 g di fagiolini verdi
  • due cucchiai di olive taggiasche
  • due spicchi d’aglio
  • un pizzico di peperoncino
  • un mazzetto di basilico fresco
  • un mazzetto di prezzemolo fresco
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe
  • Aceto Balsamico di Modena Igp

Procedimento per realizzare l’insalata di seppie grigliate con verdure croccanti :

Per realizzare l’insalata di seppie grigliate con verdure croccanti per prima cosa occupatevi delle verdure.

Mondate i fagiolini verdi: lessateli in acqua bollente salata per 15 minuti.

Lavate e mondate le altre verdure: tagliate a fette la zucchina, tagliate a losanghe i peperoni e tagliate a bastoncini le carote.

In una padella capiente fate imbiondire uno spicchio d’aglio con un generoso filo d’olio extra vergine di oliva; unite le verdure e fate cuocere per 10 minuti aggiungendo anche i fagiolini scottati. Condite con due cucchiai di Aceto Balsamico di Modena Igp.  A fine cottura spegnete il fuoco, regolate di sale e di pepe e profumate a piacere con qualche foglia di basilico.

Ora occupatevi delle seppioline: sciacquate bene le seppie sotto l’acqua corrente e asciugatele; disponetele in una terrina.

In una ciotolina preparate la marinatura per le seppie: grattugiate uno spicchio d’aglio e tritate un ciuffo di prezzemolo fresco. Mischiate con olio extra vergine di oliva, sale, pepe e due cucchiai di Aceto Balsamico di Modena Igp. Irrorate le seppie con la marinatura e lasciate riposare per una ventina di minuti.

Fate scaldare una griglia; quando sarà ben calda, mettete un po’ di sale grosso. Scolate bene le seppie dalla marinatura e cuocetele per pochi minuti sulla griglia.

Unite ora le seppie grigliate alle verdure saltate, assaggiate, se c’è bisogno aggiustate di sale e di pepe e portate in tavola.

L’insalata di seppie grigliate con verdure croccanti è ottima anche fredda.

INSALATA DI SEPPIE GRIGLIATE CON VERDURE

Ricetta in collaborazione con CTABM

Ti è piaciuta questa ricetta? Leggi anche:

INSALATA DI RISO CON PISELLI E CALAMARI

GALLINELLA CON POMODORINI E OLIVE

CALAMARI RIPIENI CON POMODORI SECCHI E OLIVE

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Advertisment ad adsense adlogger