SECONDI

OSSIBUCHI COTTI IN SLOW COOKER

02/01/2020

Gli ossibuchi cotti in slow cooker sono un secondo piatto FANTASMAGORICO da portare in tavola nelle fredde giornate (ma non solo! :P). Amo gli ossobuchi accompagnati dalla polenta di mais oppure con il classico risotto alla milanese. Carne morbidissima, sapore delizioso e salsina super wow!! Adoro la mia slow cooker e penso che sia uno degli strumenti di cucina che amo di più!

ossobuchi cotti in slow cooker

Ossibuchi cotti in slow cooker

  • 4 ossibuchi di vitello
  • 2 cucchiai di farina 00
  • 50 g di burro
  • olio extra vergine di oliva e.b
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 scorza di limone
  • qualche fogliolina di salvia
  • Sale e Pepe
  • una carota
  • un gambo di sedano
  • una cipolla bianca

Procedimento

Per preparare gli ossibuchi cotti in slow cooker per prima cosa preparate la la carne, incidendo gli ossibuchi sul lato in modo che non si arriccino in cottura.

Lavate e mondate le verdure tagliandole a pezzettini piccoli per fare il soffritto. Infarinate gli ossibuchi.

In un tegame fate scogliere il burro con un filo di olio extra vergine di oliva; unite le verdurine e fate andare per qualche minuto.

Nella padella in cui avete fatto rosolare le verdure mettete anche gli ossobuchi infarinati; fateli rosolateli bene su entrambi i lati.

Sfumateli con il vino bianco.

Disponete ora gli ossibuchi nella slow cooker insieme al condimento e alla scorza del limone; lasciateli cuocere per circa 4 ore a temperatura LOW
controllando che il liquido non asciughi troppo.

Regolate di sale e di pepe e profumate con della salvia.

Servite ossibuchi con una bella polentina.

ossobuchi cotti in slow cooker

Ti è piaciuta questa ricetta? Leggi anche:

POLPETTE PICCANTI COTTE IN SLOW COOKER

PULLED PORK – SLOW COOKER

POLPETTE CON LA MORTADELLA

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Advertisment ad adsense adlogger