SECONDI

POLPETTE PICCANTI COTTE IN SLOW COOKER

25/11/2019

La salsa TABASCO® Habanero non è per dilettanti; realizzata con una miscela di peperocini Habanero, papaya, mango, banana e zenzero questa salsa piccante in stile giamaicano crea un equilibrio fruttato ma infuocato che aggiunge un tocco caraibico a qualsiasi piatto. Il TABASCO® Habanero è una salsa molto piccante ma smorzata dai sapori dolci della frutta tropicale cui è ben mixato in questa versione. Oggi ho voluto provare a cucinare delle polpette di carne super hot ma cotte a bassa temperatura! Il risultato è stato stuuuupefacente!

Se volete acquistare anche voi il nuovo TABASCO® Habanero vi lascio il link per ottenere un codice sconto! CODICE SCONTO CLICCA QUI

Polpette piccanti cotte in slow cooker

Polpette piccanti cotte in slow cooker

Ingredienti

  • 300 g di carne macinata di manzo
  • 300 g di carne macinata di vitello
  • 200 g di pane raffermo (in alternativa pancarrè)
  • mezzo bicchiere di latte vaccino
  • 50 g di Parmigiano Reggiano
  • 500 ml di passata di pomodoro
  • Olio extravergine d’oliva q.b
  • Sale e pepe q.b
  • un uovo
  • prezzemolo fresco q.b
  • qualche goccia di  TABASCO® Habanero

Procedimento

Per preparare le polpette piccanti cotte in slow cooker per prima cosa mettete in ammollo il pane nel latte. Quando il pane sarà imbibito per bene, strizzatelo con le mani e mescolatelo insieme al macinato di carne.

Unite il Parmigiano Reggiano, l’uovo e un pochino di prezzemolo tritato; regolate di sale e di pepe.

Sul fondo della Slow Cooker versate un filo d’olio extra vergine di oliva, poi unite la salsa di pomodoro. Mescolate bene e adagiate le polpette distanziandole un pochino fra loro. Unite quindi qualche goccia di TABASCO® Habanero.

Coprite la slow cooker e cuocete per almeno 4 ore in funzione low.

Servite queste deliziose polpette piccanti cotte in slow cooker insieme al del buon purè di patate oppure con della polenta! Ahmmm che buoneeeee!!

Polpette piccanti cotte in slow cooker

Post in collaborazione con Tabasco®

Ti è piaciuta la ricetta? Leggi anche:

PULLED PORK – SLOW COOKER

POLPETTE CON LA MORTADELLA

ARROSTO DI VITELLO CON FUNGHI PORCINI

 

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Advertisment ad adsense adlogger