SECONDI

COSCE DI POLLO CON PEPERONI E PATATE

02/06/2020

Le cosce di pollo con peperoni e patate al forno sono un secondo piatto o piatto unico rustico, molto semplice da preparare e super saporito. Uno di quei piatti strategici che ti permettono di cucinare un secondo piatto completo di contorno (quindi piatto unico) con grande facilità. A volte preparo i fusi di pollo solo con i peperoni, senza le patate, ma secondo me le patate conferiscono al piatto una marcia in più!

Cosce di pollo con peperoni e patate

Cosce di pollo con peperoni e patate

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 fusi di pollo
  • 3 patate
  • 3 Peperoni rossi/gialli
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe
  • Erbe aromatiche a piacere (io ho usato rosmarino, salvia e origano)

Procedimento

Per le cosce di pollo con patate e peperoni al forno per prima cosa lavate e mondate i peperoni. Sbucciate e lavate le patate.

Lavate e tritate finemente a coltello le erbe aromatiche (io ho usato un po’ di rosmarino, salvia, e origano).

Unite il trito aromatico alle cosce di pollo e aggiungete anche un generoso filo d’olio extravergine di oliva. Lasciate insaporire per qualche minuto.

Nel mentre tagliate a cubetti le patate e tagliate grossolanamente anche i peperoni.

Preparate una leccarda (o una teglia) foderata di carta forno e unite le verdure insieme alle cosce di pollo. Aggiungete ancora un pizzico di sale e di pepe e irrorate il tutto con un filo di olio extravergine di oliva.

Infornate a 200°C (forno statico) per 45 minuti circa; dopo 25 minuti girate il pollo e le verdure. Gli ultimi 10 minuti mettete la funzione grill stando molto attenti che non bruci troppo la pelle del pollo.

Sfornate le cosce di pollo e servite ben calde.

Buon appetito!

Cosce di pollo con peperoni e patate

Ti è piaciuta questa ricetta? Leggi anche:

FUSI DI POLLO AL POMODORO SLOW COOKER

INVOLTINI DI POLLO CON CARCIOFI

FUSI DI POLLO: le salse più buone

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Advertisment ad adsense adlogger