CURIOSITA' TRAVEL TIPS

UN WEEK END ALLA SCOPERTA DEL LATTE QUALITA ALTO ADIGE

30/07/2020

La scorsa settimana Francesca ed io siamo state in Alto Adige alla scoperta di alcuni prodotti tipici del settore lattiero caseario. Vi ho già parlato della nostra collaborazione di ambassadorship con Latte Qualità Alto Adige ma oggi vi voglio raccontare più nel dettaglio alcune realtà che abbiamo avuto il piacere di visitare. 

L’oro bianco altoatesino: il Latte a Marchio Qualità Alto Adige

L’“oro bianco” è una delle più grande ricchezze altoatesine. Il latte Alto Adige è un latte purissimo, come l’aria e l’acqua, come tutto ciò che lo circonda. Il latte viene prelevato giornalmente per consegnarlo freschissimo nelle varie latterie e viene lavorato in giornata per realizzare yogurt, burro, formaggi freschi, formaggi stagionati e mozzarelle.

L’Alto Adige è un ambiente ancora incontaminato, dove le mucche vivono in mezzo alla natura delle Alpi alimentandosi di foraggio esclusivamente naturale. In estate le vacche pascolano libere sui prati d’alta quota, in inverno vengono nutrite ogni giorno con foraggio ricco di sostanze nutritive e privo di OGM. 

Le mozzarelle dell’Alto Adige

Francesca ed io abbiamo avuto il piacere di visitare l’azienda Brimi, a Varna, vicino a Bressanone. Negli anni ‘20 la piccola Latteria Sociale di Sciaves e la Centrale del latte di Bressanone lavorano con passione il loro latte. Nel 1969 le due realtà si fondono e danno vita al Centro Latte di Bressanone – Brimi. Ma è nel 1978 che nasce la vera e propria produzione di Mozzarelle Brimi; una data storica per un brand che rappresenta oggi una delle principali realtà del panorama nazionale. Brimi – Centro Latte Bressanone conta più di 1.100 soci-contadini che curano i propri masi di montagna e che rispettano altissimi standard qualitativi. L’azienda organizza visite guidate e degustazioni per scoprite tutti i segreti della bontà dei propri latticini.

Abbiamo incontrato Thomas Reiter, il responsabile marketing dell’azienda con il quale avevamo fatto un blind tasting durante il lockdown. Vi ricordate il video della nostra degustazione? Se ve lo siete perso, lo potete trovare a questo link. Abbiamo degustato, questa volta live, la selezione di mozzarelle Brimi ognuna contraddistinta da un packaging colorato diverso: la mozzarella light, caratterizzata da una consistenza leggermente più morbida e adatta a chi sta attento al contenuto di grassi; abbiamo proseguito assaggiando la mozzarella senza lattosio adatta proprio agli intolleranti e caratterizzata da un gusto un po’ più dolce. La mozzarella Bio invece si distingue per la sua consistenza e per un gusto molto delicato, mentre la mozzarella classica si caratterizza per il suo gusto strutturato e tradizionale. La mozzarella Brimi Latte Fieno gode di una particolare posizione di rilievo perché fatta con un latte speciale garantito anche dal marchio Europeo STG.; questa mozzarella è più succosa ed è una fior di latte.

Latteria Tre Cime – Mondolatte

La latteria Tre Cime – Mondolatte a Dobbiaco lavora da ormai 138 anni il latte prodotto dai contadini dell’Alta Val Pusteria. Ogni giorno, la prima mattina, si raccolgono da 150 associati oltre 35.000 litri di latte freschissimo che vengono poi lavorati nella latteria producendo formaggi, burro, ricotta, panna e ovviamente latte fresco.

Presso la Latteria Tre Cime – Mondolatte è possibile prenotare visite guidate in quanto all’interno della struttura è presente un piccolo museo che dà la possibilità di guardare il passato e studiare la ricca tradizione della lavorazione del latte e formaggio. Dalla galleria della latteria Tre Cime è possibile seguire l’intero processo produttivo dall’alto e vedere con i propri occhi i formaggiai al lavoro.

La visita alla cantina di maturazione (il luogo ove i formaggi vengono stagionati) è emozionante perchè trasmette la vera arte dello stoccaggio e maturazione dei formaggi. Tutte le specialità che vengono prodotte in questa latteria possono essere degustate e acquistate nel negozio annesso. Potrete degustare il formaggio Dobbiaco, il prodotto più noto della Latteria Tre Cime. Questo formaggio da taglio acido – delicato ha un sapore propio tipico e presenta forellini piccoli rotondi. La pasta é delicata, leggermente fondente, ma compatta al taglio. 

Visitare la malghe in Alto Adige: solo mucche felici possono produrre latte d’alta qualità

Malga Geisler in Val di Funes 

Malga Geisler è situata in Alto Adige, in Val di Funes a 1.996 m sul livello del mare, nel cuore del Parco Naturale Puez-Odle. La quiete della natura, l’incantevole panorama a 360 gradi sulle maestose cime delle Odle e lo scenario mozzafiato della Val di Funes rendono questo luogo uno dei posti più belli dell’Alto Adige.

Se invece siete alla ricerca di un’emozione particolare, Malga Geisler è quello che fa per voi: piatti altoatesini genuini e fatti in casa ma anche specialità della cucina italiana e internazionale che vengono preparati e serviti con passione. Qui potete degustare ricette autentiche ma raffinate, presentate con grande cura ed eleganza.

Malga Fane in Val di Valles

Adagiata nell’omonima Val di Valles e protetta a nord dai Monti di Fundres, Valles è una meta vacanze molto amata in estate quanto in inverno in Alto Adige. Valles è il punto di partenza di numerose escursioni che consentono di raggiungere mete imperdibili come la Malga Fane, il rifugio Bressanone, l’Alta Via di Fundres, il Lago Selvaggio e il Picco della Croce (3.132 m). L’itinerario del latte (Milchsteig) include diverse tappe dedicate a questo eccezionale alimento e ai suoi prodotti e termina alla malga Fane.

La Malga Fane è unica nel suo genere in Alto Adige; questo villaggio idilliaco alpino si trova sopra il paese di Valles a 1.739 m di altitudine ed è immerso in un paesaggio naturale ed un mondo di montagne suggestivo. L’agglomerazione di baite, fienili, una piccola chiesa e tre rifugi affascinano anche grazie all’originalità delle strutture. Costruita nel Medioevo come asilo per i malati della peste e la colera, oggi la malga è una delle attrazioni principali della zona. La Malga Fane offre tre punti di ristoro dove potete concedervi una bella merenda, mentre i bambini giocano all’aperto.

Post in collaborazione con Latte Qualità Alto Adige

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche:

INSIEME A FRANCESCA PER MARCHIO QUALITÁ ALTO ADIGE

GELATO ALLO YOGURT SU STECCO CON FRUTTI ROSSI

TORTA MIMOSA IN BICCHERE CON LAMPONI E SKYR

 

 

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Advertisment ad adsense adlogger