PRIMI RICETTE VEGETARIANE

PASTA RISOTTATA CON PISELLI E PECORINO

29/03/2020

La pasta risottata con piselli e pecorino nasce grazie al progetto #aproladispensaecucino. Tempo di quarantena, tempo di non uscire di casa, tempo di utilizzare ciò che abbiamo in frigorifero. Ecco qui una pasta davvero deliziosa che tira su il morale!

Pasta risottata con piselli e pecorino

Pasta risottata con piselli e pecorino

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di pisellini surgelati (in alternativa piselli in scatola)
  • 250 g di pasta corta (quella che preferite – io utilizzo una pasta mista)
  • una cipolla
  • un gambo di sedano
  • una carota
  • 50 g di Pecorino Romano
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe
  • prezzemolo fresco
  • uno spicchio d’aglio

Procedimento

Per preparare la pasta risottata con piselli e pecorino per prima cosa preparate il trito per il soffritto. Lavate carota, sedano e cipolla e tagliateli a cubettini piccoli.

In una casseruola scaldate un filo d’olio extra vergine di oliva con uno spicchio d’aglio in camicia; unite le verdure per il soffritto e lasciate cuocere per qualche istante. Unite ora i piselli surgelati, fate prendere calore e aggiungete due mestoli di acqua calda; l’acqua deve coprire interamente i piselli.

Togliete lo spicchio d’aglio. Se gradite una pasta più profumata potete sostituire l’acqua con il brodo vegetale ben caldo.

Estraete i piselli, lasciandone qualcuno) e frullateli in un mixer o con il minipimer. Questo darà colore e cremosità aggiuntiva alla pasta.

Rimettete in padella i piselli frullati, fate riprendere calore e unite la pasta aggiungendo un mestolo di acqua.

Mescolate e lasciate cuocere a fuoco basso; aggiungete di tanto in tanto dell’acqua calda o del brodo caldo. Piano piano la pasta deve assorbire tutto il liquido.

Questo procedimento è proprio uguale a quello per preparare il risotto; da qui il nome di pasta risottata.

A fine cottura SPEGNETE IL FUOCO, mantecate con un filo d’olio extra vergine di oliva e unite il Pecorino Romano grattugiato secondo vostro gusto.

Ricordatevi che questo piatto deve risultare cremoso e non liquido; non è una minestra.

Profumate la pasta risottata con piselli e pecorino con del prezzemolo fresco tritato finemente.

Pasta risottata con piselli e pecorino

Ti è piaciuta questa ricetta? Leggi anche queste:

SEPPIE E PISELLI

ZUPPA DI PANE E PAK CHOI

RISO E PISELLI .. Ricetta di mamma Lety

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Advertisment ad adsense adlogger