PRIMI RICETTE D'ESTATE

POMODORI RIPIENI CON QUINOA, EMMENTAL E CECI

25/07/2019

I pomodori ripieni con quinoa, emmental e ceci sono semplici da preparare e sono moooolto gustosi; un secondo piatto vegetariano davvero sfizioso che sorprenderà sicuramente i vostri commensali! Potete anche proporlo come primo piatto!

La storia dell’Emmental

L’Emmental è nato nel medioevo in una regione d’Europa che si trova oggi in Svizzera. Il suo nome, questo formaggio ancestrale lo deve alla vicinanza di un fiume e di una valle: Emme e Tal. In quel periodo l’unico modo di conservare il latte fresco era di trasformarlo in formaggio!

Entremont produce delle forme, con il latte di mucche francesi, stagionate secondo il metodo tradizionale. Questo metodo ancestrale, identificabile tramite il marchio ufficiale, richiede un’esposizione delle forme all’aria aperta su lastre di legno.

E sapete il perchè dei buchi nell’Emmental? Le forme di formaggio sostano in varie cantine a temperature diverse. Durante il passaggio nelle cantine calde (20-25°C) i buchi iniziano a formarsi. Sotto l’effetto del calore, i batteri liberano l’anidride carbonica nella forma, questo processo si chiama la fermentazione. Siccome a causa dell’impermeabilità della crosta, il gas non può uscire dalla forma, si formano i buchi.

… e ora la ricetta!

pomodori ripieni con quinoa, emmental e ceci

Ingredienti per fare i pomodori ripieni con quinoa, emmental e ceci

4 persone:

  • 6 cucchiai di quinoa tricolore
  • 8 pomodori medi
  • due spicchi d’aglio 
  • sale e pepe
  • un mazzetto di basilico (in alternativa origano)
  • 100 g di emmental Entremont
  • 100 g di ceci precotti
  • Olio extra vergine di oliva

Procedimento

Per preparare i pomodori ripieni con quinoa, emmental e ceci per prima cosa tagliate la calotta superiore dei pomodori e tenetela da parte.

Scavate i pomodori con un cucchiaio (o con lo scavino apposito) e lasciateli sgocciolare capovolti per 20 minuti, in modo che perdano il liquido di vegetazione.

Frullate la polpa dei pomodori e trasferitela in una padella antiaderente con qualche cucchiaio di olio extravergine, un pizzico di sale e qualche foglia di basilico.

Unite la quinoa e fate cuocere per 15-20 minuti, mescolando di tanto in tanto. La quinoa dovrà assorbire tutto il liquido. 

Mi raccomando lavate molto bene la quinoa sotto l’acqua corrente per eliminare la saponina!

Trascorso il tempo suggerito controllate la cottura della quinoa, aggiustate di sale e unite i ceci. 

Trasferite i pomodori svuotati su una pirofila e riempiteli con quinoa, ceci e emmental grattugiato! Spolverate di pepe e condite con un filo d’oglio e due spicchi d’aglio.

Chiudete i pomodori con la calotta e infornateli a 180°C per circa 40 minuti.

Post in collaborazione con Entremont

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche:

VELLUTATA DI CAROTE ALLO ZENZERO CON FUNGHI TROMBETTA

PIZZA TATIN come quella delle Sorelle Passera

ZUPPETTA FREDDA DI POMODORO E MELANZANE


EN VERSION

Ingredients – 4 servings

  • 6 tablespoons of tricolor quinoa
  • 8 medium tomatoes
  • two garlic cloves
  • salt and pepper as need
  • a bunch of fresh basil (alternatively oregano)
  • 100 g of Emmental Entremont
  • 100 g of precooked chickpeas
  • Extra virgin olive oil

Method
Cut the top cap of the tomatoes and set aside.

Dig the tomatoes with a spoon and let them drain upside down for 20 minutes, so that they lose the vegetation liquid.

Blend the tomato pulp and transfer it to a non-stick pan with a few tablespoons of extra virgin olive oil, a pinch of salt and a few basil leaves.

Add the quinoa and cook for 15-20 minutes, stirring occasionally. Quinoa will have to absorb all the liquid.

I recommend washing the quinoa very well under running water to eliminate the saponin!

After the suggested time, check the cooking of the quinoa, add salt and add the chickpeas.

Transfer the emptied tomatoes onto a baking dish and fill them with quinoa, chickpeas and grated emmental!

Sprinkle with pepper and season with a thread of garlic and two cloves of garlic.

Close the tomatoes with the cap and bake at 180 ° C for about 40 minutes.

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Advertisment ad adsense adlogger