LIEVITATI

PINK BURGER CON MIGLIO E TONNO

19/07/2021

Vi ricordate che settimana scorsa vi avevo parlato del progetto di Apro la Dispensa e Cucino con Glion Institute oh Higher Education?

Apro la Dispensa e Cucino per Glion Institute of Higher Education

Glion Institute of Higher Education è un istituto privato svizzero che offre corsi di laurea e master in hospitality management a un corpo di studenti internazionali, nei suoi tre campus in Svizzera (Montreux e Bulle) e Londra.

Fra i numerosi plus di Glion vi è sicuramente il suo ambiente multiculturale in tutti e tre i campus, qui gli studenti possono crescere e sviluppare le relazioni con persone provenienti da oltre 90 nazionalità diverse e un corpo docenti di alto livello con alta esperienza professionale

Un’altra caratteristica distintiva di Glion Institute of Higher Education è il contatto diretto con i docenti (grazie al rapporto di uno ogni cinque studenti) nei campus, ogni studente può infatti usufruire di servizi di tutoraggio personalizzati. Inoltre, la possibilità di apprendere nozioni teoriche dalle migliori professionalità e di avere la possibilità di rapportarsi con il mondo del lusso attraverso stage formativi.

Settimana scorsa ho avuto l’onore di poter partecipare, insieme ad Anna, Cristina e Valentina, ad una masterclass con un docente di Glion Institute of Higher Education dedicata al progetto Apro la Dispensa e Cucino: oggi quindi vi ripropongo una ricetta che ho appreso dallo chef Andrea Samà reinterpretata in chiave da dispensa gourmet.

pink burger con miglio e tonno

Pink burger con miglio e tonno

Ingredienti per 6 burger

Per il pink bun

  • 400 g di farina manitoba
  • 80 ml di acqua
  • 80 ml di latte
  • 50 g di burro
  • 2 uova
  • un cucchiaino di sale
  • 15 g di lievito fresco 
  • polvere di barbabietola
  • semi di girasole

Per il burger di miglio

  • 120 g di miglio
  • 300 g di ventresca di tonno
  • una manciata di capperi
  • uno scalogno
  • 15 g di semi di chia
  • 1 uovo
  • un ciuffo di prezzemolo
  • sale e pepe

per la maionese

  • 2 tuorli d’uovo
  • 100 ml di olio di semi
  • 50 ml di olio d’oliva
  • 8 g di dragoncello
  • sale q.b
  • succo di limone q.b
  • aceto q.b
  • 1 cucchiaino di senape
  • 25 g di zucchero

Per la farcitura

  • rucola fresca
  • un pomo

Procedimento per preparare i pink burger con miglio e tonno

Per preparare il pink burger con miglio e tonno per prima cosa preparate l’impasto per i bun.

Sciogliete il lievito in una miscela di latte e acqua, aggiungete lo zucchero e la polvere di barbabietola. Mescolate bene.

In una planetaria mettete la farina, unite il composto precedentemente ottenuto e incorporate il burro a piccoli pezzetti per volta.

Lavorate bene fin quando l’impasto sarà incordato.

Coprite l’impasto con un canovaccio umido e fate lievitare fino al raddoppio.

La lievitazione dipenderà dalla temperatura che avrete in casa: d’estate lieviterà più velocemente.

Riprendete l’impasto, fate alcune pieghe di rinforzo e formate 6 palline cercando di renderle più lisce e rotonde possibile. Disponete le palline su una teglia rivestita di carta forno e fate lievitare nuovamente per un’oretta.

A lievitazione completata, spennellate i bun con un uovo sbattuto e cospargete la superficie con semi di girasole.

Infornate a forno caldo a 190°C per circa 15 minuti.

Nel frattempo preparate i burger di miglio e tonno.

Mettete il miglio a lessare in abbondante  acqua salata per 20 minuti.

In un tegame fate imbiondire uno scalogno: unite il miglio, i capperi tritati finemente e un ciuffo di prezzemolo. Fate insaporire bene e in ultimo unite anche la ventresta di tonno. Lasciate raffreddare.

Mettete il composto in un cutter e unite l’uovo regolando anche di sale e di pepe.

Con un coppapasta formate dei burger. Fate dorare i burger in un tegame antiaderente su entrambi i lati. Ultimate poi la cottura per altri 15 min in forno a 180°C.

Dedicatevi ora alla realizzazione della maionese: nel boccale del minipimer mettete le uova, un cucchiaino di senape, il succo di limone, un goccio d’aceto, il sale e il dragoncello finemente. Mixate una prima volta gli ingredienti, poi iniziate a emulsionare con l’olio di semi fino ad ottenere la consistenza desiderata.

Ora potete comporre i vostri burger. Tagliate i bun a metà, cospargete di abbondante maionese, adagiate il burger di miglio e tonno, unite qualche foglia di rucola e una fetta di pomodoro.

Gustate!

pink burger con miglio e tonno

Ti è piaciuta questa ricetta? Leggi anche:

BURGER CON FAGIOLI E TONNO

ROAST BEEF COTTO AL BBQ

BURGER CON FARINA DI CECI E VERDURE

 

 

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Advertisment ad adsense adlogger