ANTIPASTI

FIORI DI ZUCCA FRITTI CON MORTADELLA

10/04/2021

Oggi ho preparato i fiori di zucca fritti con mortadella; inutile raccontarvi la bontà! 

E’ arrivata la bella stagione e finalmente piovono fiori di zuccaaaaa… rigorosamente fritti.

Ho pulito bene i fiori di zucca eliminando il pistillo e le escrescenza verdi; ho realizzato la pastella con acqua frizzante ben fredda, ho riempito i fiori e li ho fritti in abbondante olio.

Come fare un’ottima pastella? Il segreto è l’acqua frizzante ben fredda.

Grohe Blue Home

Come sapete, nella mia nuova cucina ho installato Grohe Blue Home, il sistema di filtrazione domestico che permette di erogare dallo stesso rubinetto acqua corrente miscelata e acqua filtrata naturale, leggermente frizzante o frizzante fredda.

Grohe Blue Home è stato il primo elettrodomestico sulla mia whishlist per casa nuova e oggi sono convinta che sia ormai indispensabile per me! Non ne posso più fare a meno!

Perfetto per chiunque voglia dotare la propria cucina di un ottimo sistema filtrante e dire addio per sempre alle bottiglie d’acqua in plastica. 

Fiori di zucca fritti con mortadella

Fiori di zucca fritti con mortadella

Ingredienti per 4 persone:

  • 15 fiori di zucca
  • 200 g di mozzarella (senza liquido di governo)
  • 100 g di mortadella 
  • olio di semi di arachide per friggere
  • 220 g di acqua gasata ben fredda
  • 150 g di farina 00
  • 15 g di lievito di birra fresco
  • un pizzico di sale 

Procedimento

Per realizzare i fiori di zucca fritti con mortadella per prima cosa pulite con molta delicatezza i fiori, rimuovendo il pistillo interno e cercando di lasciare il fiore intatto. Lavateli velocemente, lasciandoli asciugare su un panno da cucina pulito.

Tagliate la mozzarella e la mortadella a dadini; riempite ogni fiore con mozzarella e acciuga e chiudetelo arrotolando leggermente l’estremità.

Preparate la pastella: setacciate la farina setacciata in una terrina, unite i due tuorli (conservando gli albumi) e l’acqua frizzante fredda poco alla volta. Mescolate con una frusta e appena gli ingredienti iniziano ad amalgamarsi unite una presa di sale e un pizzico di pepe.

Fate riposare la pastella in frigorifero per mezz’oretta.

Scaldate l’olio di semi (fino a 170 gradi), tirate fuori dal frigorifero la pastella e immergetevi rapidamente un fiore alla volta.

Friggete pochi fiori alla volta fino a quando saranno ben dorati, quindi prelevateli con una schiumarola e trasferiteli su carta assorbente.

Tenete in caldo i fiori già fritti mano a mano che friggete i successivi.

Fiori di zucca fritti con mortadella

Ti è piaciuta la ricetta? Leggi anche:

RISOTTO CON ASPARAGI E FIORI DI ZUCCA

BRISÉ CON FIORI DI ZUCCA, ZUCCHINE E PECORINO

RISOTTO ALLA ROBIOLA E FIORI DI ZUCCA

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Advertisment ad adsense adlogger