#FOODNEWS

LA SPESA INTELLIGENTE IN TEMPI DI QUARANTENA

17/03/2020

In questi anni di food blogging devo dire che ho imparato bene ad organizzarmi per riempire frigorifero e dispensa in modo intelligente al fine di diminuire le uscite per andare al supermercato e soprattutto al fine di evitare lo spreco alimentare. Vi voglio dare dei consigli semplicissimi per aiutarvi ad organizzare la vostra dispensa e a cucinare cose deliziose con quello che si ha in casa.

Il primo consiglio è di guardare bene ciò che già avete in dispensa, in frigorifero e in freezer. Pensate ad un menù settimanale strutturato secondo i vostri gusti sempre ricordando che bisognerebbe adottare una dieta più sana possibile anche in quarantena.

Cosa non deve mai mancare in dispensa

Inizio con il dirvi un’ovvietà: pasta e riso fanno da padroni ma non dimentichiamoci anche di acquistare pelati (o salse di pomodoro), cereali e legumi come lenticchie, ceci (immancabili) fagioli di tutti i tipi come cannellini e borlotti.

Nella mia dispensa non mancano mai anche il pesce in scatola come tonno, sardine e sgombro, olive di tutti i tipi e soprattutto le farine per la panificazione e per i miei amati lievitati. Ricordatevi che le farina 00 va bene per torte e biscotti che lievitano direttamente in forno, pizze a breve levitazione e pasta frolla. La farina 0, con un po’ più di crusca e proteine, è perfetta per lievitazioni lunghe (pizze, pane, focacce). La farina tipo 1 invece è ricca di fibre, nutrienti e proteine, è adatta a pane, pizza e focacce. La farina tipo 2 insieme a quella integrale, si prestano a diversi impasti ma di solito si mescolano a farine più deboli per renderle più panificabili. Vi lascio un articolo qui dove vi spiego bene le differenze tra le varie farine.

A proposito di lievitati immancabile il lievito di birra (per dolci e per preparazioni salate), cioccolato in tavoletta, cacao in polvere ed estratto di vaniglia. In dispensa ci deve essere zucchero, sale e spezie, olio extra vergine di oliva per i condimenti e per le preparazioni salate, l’olio di semi per preparare i dolci, aceto bianco e aceto balsamico.

Come latticini tengo sempre il Parmigiano Reggiano rigorosamente in pezzi (non quello grattugiato!), il burro e latte fresco. Io bevo molto latte e preparo tanti dolci quindi compro sempre due bottiglie di latte fresco alla volta ma ovviamente potete anche decidere di prendere quello a lunga conservazione.

Le verdure che ho sempre in casa

Tengo sempre in freezer spinaci, pisellini, misto per soffritto (tantissimo) e minestrone surgelato. Le patate le cucino spesso quindi ne tengo sempre in dispensa almeno un chiletto insieme a cipolle ed aglio.

In frigorifero tengo sempre qualche verdura che si mantiene turgida a lungo come zucca, carote, carciofi, asparagi, broccoli, cavoletti di Bruxelles e cavolfiori. In dispensa ci sono sempre pomodori secchi e capperi.

La frutta che si mantiene a lungo

Mele e pere sono sicuramente quelle che non mancano mai anche perchè in caso sfugga la maturazione si prestano bene per la preparazione dei dolci. Idem per le banane. Largo spazio agli agrumi come arance, pompelmi e limoni, indispensabili anche per il condimento delle verdure.

Carne e pesce

Come tutti sappiamo di carne se ne dovrebbe mangiar poca. Se proprio non potete farne a meno vi consiglio di acquistare del pollo in pezzi così potete organizzare di cucinare alette, cosce e petto in diversi modi seguendo diverse ricette. Potete poi cucinare e congelare organizzando bene il menù settimanale. Per la carne rossa puntate sulle confezioni in sottovuoto con una scadenza più lunga. Stesso discorso vale per i salumi: prediligete i salumi in atmosfera protettiva ricordandovi di non esagerare.

Per il pesce, oltre a tonno e sgombro in scatola, io compro sempre del nasello o del merluzzo surgelato. Chiaramente potete comprare il pesce surgelato che preferite però organizzatevi bene. In frigorifero tengo sempre qualche busta di salmone affumicato (state sempre attenti alla data di scadenza) e tengo sempre in dispensa le acciughe sott’olio adatte per tantissime preparazioni.

#aproladispensaecucino 

Insieme a 4 amiche blogger Monica, Cristina, Valentina e Anna abbiamo anche concepito un progetto bellissimo sui nostri canali social chiamato #aproladispensaecucino per diffondere così l’idea che, se ci si organizza bene, non è necessario uscire a fare la spesa ogni giorno. Seguite l’hashtag su instagram e potrete visionare tutte le nostre ricette!

 

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply Crostata perfetta con marmellata di albicocche | La Cucina che Vale 26/03/2020 at 14:04

    […] lascio anche il link dell’articolo di Luisa Ambrosini che racconta bene questo […]

  • Leave a Reply

    Advertisment ad adsense adlogger