PRIMI

SPAGHETTI CREMA DI VERZA, SALSICCIA E FINFERLI

15/10/2019

Gli spaghetti crema di verza, salsiccia e finferli sono un piatto che prepara spesso mia madre quando vado a trovarla in Valtellina, la mia terra di origine.

La verza dell’orto del nonno, la salsiccia del contadino e i funghi finferli colti nel bosco dei miei genitori rendono unico questo piatto.

Un condimento con materie prime d’eccellenza hanno bisogno di spaghetti altrettanto d’eccellenza: ho scelto gli spaghetti n°3 Agnesi, la pasta che ha sempre accompagnato la mia infanzia.

Spaghetti crema di verza, salsiccia e finferli

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di spaghetti n°3 AGNESI
  • una piccola verza
  • 250 g di salsiccia
  • una piccola cipolla
  • olio extra vergine di oliva q.b
  • sale e pepe
  • 250 g di funghi finferli freschi
  • qualche ago di rosmarino
  • uno spicchio d’aglio
  • prezzemolo fresco
  • una manciata di nocciole intere

Procedimento:

Per preparare gli spaghetti crema di verza, salsiccia e finferli, come prima cosa sfogliate la verza, eliminate le foglie più brutte e sciacquate quelle da utilizzare. Tagliate la verza a julienne.

Affettate anche la cipolla e fatela imbiondire in un tegame con un filo di olio extra vergine. Unite la verza e fate stufare, aggiungendo se necessario poca acqua o del brodo. Regolate di sale e di pepe e profumate con qualche ago di rosmarino tritato finemente.

Quando la verza sarà morbida, trasferite tutto il contenuto della padella in un bicchiere adatto per il frullatore ad immersione. Frullate ben bene in modo da ottenere una crema vellutata e liscia. Se dovesse presentarsi troppo compatta, ammorbidite la crema con dell’olio extravergine d’oliva.

Nella stessa padella in cui avete cotto la verza, rosolate la salsiccia sgranata.

In un altro tegame trifolate i finferli: tagliate i funghi più grossi in modo tale da pareggiare le dimensioni. Fate imbiondire l’aglio con due cucchiai di olio extra vergine di oliva; unite i finferli e fate cuocere per 15/20 minuti. A fine cottura regolate di sale e di pepe e profumate con il prezzemolo fresco tritato finemente.

Cuocete al dente gli spaghetti n°3 AGNESI in abbondante acqua salata; tenete da parte un mestolo di acqua di cottura della pasta.

Saltate gli spaghetti nella pentola della salsiccia e unite anche la crema di verza; se necessario ammorbidite con l’acqua di cottura.

Servite gli spaghetti e su ciascun piatto unite due/tre nocciole schiacciate con la punta del coltello.

spaghetti crema di verza, salsiccia e finferli
spaghetti crema di verza, salsiccia e finferli

Ti è piaciuta questa ricetta? Leggi anche:

CRESPELLE AI TAROZ – buonissime!

TRIPPA ALLA VALTELLINESE CON BIETE E BORLOTTI

ZUPPA DI PANE DI SEGALE ALLA VALTELLINESE

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Advertisment ad adsense adlogger