PRIMI RICETTE FACILI DI PESCE

CALAMARATA CON CODA DI ROSPO E VONGOLE

01/08/2019

La calamarata con coda di rospo e vongole è una ricetta facile e veloce che ha come protagonista una delle specie ittiche più pregiata.

Pesce dalle carni bianche, la coda di rospo viene anche chiamata rana pescatrice; presenta una testa massiccia ricoperta di creste ossee e spine, appiattita e allargata, il corpo è conico e la pelle è priva di squame. La bocca è molto grande e rivolta verso l’alto, con numerosi denti acuti.

La coda di rospo o rana pescatrice è un pesce prelibato dalle carni magre. l suo sapore è diverso a seconda della provenienza: quelle pescate in Adriatico hanno carni sode ed un gusto delicato, quelle pescate in Sicilia, per la diversa alimentazione, a volte hanno carni con un sapore più intenso. Ma vediamo ora la ricetta!

CALAMARATA CON CODA DI ROSPO E VONGOLE

Calamarata con coda di rospo e vongole: ingredienti

Per 4 persone

  • 400 g di calamarata (o paccheri o linguine)
  • 800 g di coda di rospo fresca intera
  • 100 g di pomodorini 
  • due spicchi d’aglio
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Sale pepe q.b.
  • Prezzemolo tritato q.b
  • un chilo di vongole
  • Peperoncino q.b. facoltativo
  • un bicchiere di vino bianco secco

Preparazione:

Per preparare la calamarata con coda di rospo e vongole per prima cosa fate spurgare le vongole.

Pulite la coda di rospo, sfilettatela e tagliatela a pezzetti. Con le lische e la testa realizzare un fondo con aglio, olio e pomodorini tagliati a pezzettini.

Cuocere per circa 15 minuti, eliminare le lische e l’aglio. Unite i bocconcini di coda di rospo, sfumate con il vino bianco e fate cuocere per qualche minuto. Aggiustare di sale e pepe. Tenete il fondo di cottura e togliete il pesce mettendolo da parte.

In un altro tegame aprire le vongole nella facendo rosolare l’aglio, il peperoncino e l’olio extra vergine di oliva. Mettete le vongole da parte e unite l’acqua delle vongole insieme al fondo di cottura della rana pescatrice.

Cuocere la calamarata, scolatela ancora al dente (a due minuti alla fine della cottura) e finite di cuocere nel sugo realizzato. Rimettete in pentola le vongole (di cui la maggior parte sgusciate) e la coda di rospo.

Servite la calamarata con coda di rospo e vongole con una generosa spolverata di prezzemolo fresco.

CALAMARATA CON CODA DI ROSPO E VONGOLE

Ti è piaciuta questa ricetta? Leggi anche le altre ricette facili di pesce!

PASTA FREDDA CON COZZE E POMODORINI GRIGLIATI

SPAGHETTI CON TONNO FRESCO, OLIVE E POMODORINI GIALLI

SCORFANO AL FORNO CON PATATE, POMODORINI E OLIVE


EV VERSION:

Calamarata with monkfish and clams: ingredients

4 SERVINGS

  • 400 g of pasta called calamarata (or paccheri or linguine)
  • 800 g of whole fresh monkfish
  • 100 g of cherry tomatoes
  • two cloves of garlic
  • Extra virgin olive oil 
  • Salt and pepper
  • Chopped parsley
  • a kilo of clams
  • a glass of dry white wine
  • a pich of chilli peppers

Preparation:

Purge the clams.

Clean the monkfish, fillet it and cut it into pieces. With the bones and the head make a bottom with garlic, oil and cherry tomatoes cut into small pieces.

Cook for about 15 minutes, remove the bones and the garlic.

Add the monkfish bites, sprinkle with white wine and cook for a few minutes. Season with salt and pepper. Keep the bottom of cooking (the sause) and remove the fish setting it aside.

In another pan, open the clams in browned garlic, chilli and extra virgin olive oil. Put the clams aside and add the clam water together with the monkfish cooking bottom.

Cook the calamarata, drain it al dente (two minutes at the end of cooking) and finish cooking in the sauce. Put the clams in the pot (most of them shelled) and the monkfish.

Serve the calamarata with monkfish and clams with a generous sprinkling of fresh parsley.

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Advertisment ad adsense adlogger