PRIMI

RAVIOLI RIPIENI DI FUNGHI PORCINI

16/09/2016

I ravioli ripieni di funghi porcini è una di quelle ricette che mi ricorda tanto la mia infanzia, le estati in cui la mia mamma usciva di casa con scarponi e bastone in cerca di funghi porcini nel bosco della Valtellina! Una ricetta che mi scalda il cuore .. e che è buonissima!

RAVIOLI RIPIENI DI FUNGHI PORCINI

Ravioli ripieni di funghi porcini

Ingredienti per 4 persone:

Per la pasta fresca all’uovo 

  • 250 g di farina 00 (oppure 300 g senza aggiunta di farina di grano duro)
  • 50 g di farina di grano duro (semola)
  • 3 uova fresche

Per il ripieno

  • 600 g di funghi porcini freschi (già puliti)
  • 2 spicchi d’aglio
  • Un mazzetto di prezzemolo fresco
  • 3 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • due cucchiai di pan grattato
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale e pepe nero

Procedimento

Per preparare i ravioli ripieni di funghi porcini per prima cosa preparate la soglia.

Sulla spianatoia fate la classica fontana con la farina e sbattere le uova al centro. Lavorare l’impasto per circa 10 minuti fino ad ottenere una palla compatta.

Lasciare riposare l’impasto per mezz’ora circa avvolto in un canovaccio umido.

Ora trifolate i funghi porcini: schiacciare due spicchi d’aglio e metteteli in padella con olio extravergine di oliva.

Aggiungete i funghi porcini tagliati a fettine.

Quando i funghi risulteranno ben asciutti, spegnete il fuoco, regolate di sale e di pepe e profumate con il prezzemolo fresco tritato finemente.

Togliere gli spicchi d’aglio e lasciate intiepidire.

Per quanto riguarda il ripieno io preferisco tritare i funghi grossolanamente con il coltello ma se voi preferite potete frullate il tutto per creare il ripieno della classica consistenza fine.

Mettete i funghi tritati in una terrina e unite tre cucchiai abbondanti di Parmigiano Reggiano e due cucchiai di pangrattato. Il composto deve risultare asciutto ma morbido.

Nel frattempo stendere la pasta in sfoglie sottilissime. Per confezionare i ravioli ripieni di funghi è comodo utilizzare la ravioliera, ma per chi non l’avesse, non temete, procedete con l’apposita rotella.

Farcite i ravioli con mezzo cucchiaino di ripieno, chiudete con una seconda sfoglia e sigillate i ravioli, pressando con il mattarello sulla ravioliera.

Ora che i nostri ravioli ripieni di funghi porcini sono belli pronti potete decidere come condirli!

Essendo molto saporito il ripieno io condirei con burro e salvia, altrimenti con un semplicissimo sughetto di pomodoro.

Se ti è piaciuta questa ricetta leggi anche:

PETTO DI POLLO ARROTOLATO AI FUNGHI PORCINI

POLPETTE SAPORITE AI FUNGHI PORCINI

RAGU’ RICCO DI AGNELLO CON FUNGHI PORCINI

 

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Advertisment ad adsense adlogger