AMO LA VALTELLINA SECONDI

GALLETTO VALLESPLUGA CON CIPOLLINE BORETTANE

07/03/2022

Prodotti di qualità della Valtellina: il Galletto Vallespluga

Il Galletto Vallespluga è un prodotto avicolo di nicchia di alta qualità, proveniente da una filiera di produzione integrata, di proprietà 100% italiana, sita in aree di pregio naturalistico.

Digeribile e ricco di proteine nobili, vitamina B12, ferro, povero di grassi e calorie, il Galletto Vallespluga è un alimento ideale per una nutrizione equilibrata ma gustosa.

La selezione “Scudetto Rosso” del Galletto Vallespluga a busto da 500 grammi è il classico storico del marchio. Allevato a terra in ampi spazi, a bassa densità, con aria e acqua delle Alpi italiane è un prodotto selezionato e inimitabile.

Come cucinare il Galletto Vallespluga?

Il Galletto Vallespluga pesa circa 500 grammi cuoce in forno in 40-45 minuti circa a 180°-200°, o in padella in 35-40 minuti a fuoco medio. Il petto del Galletto Vallespluga non diventerà asciutto e stopposo con cotture prolungate, ma resterà tenero e succoso.

Galletto Vallespluga con cipolline borretane

Ingredienti per 2 persone:

  • 500 g Galletto Vallespluga
  • 100 g circa di miele millefiori della Valtellina
  • 4 cucchiai di Aceto Balsamico Modena IGP
  • un ciuffo di prezzemolo fresco
  • sale
  • olio extra vergine di oliva q.b
  • una decina di cipolle borettane a piacere 
  • un cucchiaio di pesteda valtellinese

Procedimento

Per preparare il Galletto Vallespluga con cipolline borretane per prima cosa accendete il forno a 180 gradi.

In una terrina mescolate il miele e l’aceto balsamico, unite un pizzico di sale e un cucchiaino di pesteda valtellinese.

Disponete il Galletto Vallespluga in una teglia da forno e spennellatelo con il composto di miele e aceto balsamico.  

Infornate il Galletto Vallespluga a 180° per circa 25 minuti.

Nel frattempo pulite le cipolline borettane.

Passati i 25 minuti di cottura del Galletto Vallespluga, togliete la teglia dal forno e aggiungete le cipolline borettane, continuando la cottura per altri 20 minuti.

Servite il Galletto Vallespluga ben caldo con un buon calice di vino rosso, ovviamente della Valtellina!

Ricetta in collaborazione con Galletto Vallespluga

Ti è piaciuta questa ricetta? Leggi anche:

BRUSCHETTE AI FUNGHI FINFERLI

BLINIS AL GRANO SARACENO CON BRESAOLA DELLA VALTELLINA IGP

CRESPELLE AI TAROZ

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Advertisment ad adsense adlogger