PRIMI RICETTE VEGETARIANE

OMELETTE CON I FINFERLI E PARMIGIANO

19/09/2019

Questo anno i funghi in Valtellina non mancano! Mia madre torna dal bosco sempre con una bella manciata di funghi finferli e dopo le varie ricette che vi ho proposto a base di funghi cantarelli (i finferli si chiamano anche gallinacci o cantarelli) oggi vi voglio dare un’idea semplicissima ma golosissima: l’omellette con i finferli e parmigiano.

Omelette con i finferli e parmigiano

Omelette con i finferli e parmigiano

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 uova
  • 4 cucchiai di panna fresca (in alternativa latte)
  • 4 sottilette al parmigiano reggiano
  • due cucchiai di parmigiano reggiano
  • 500 g di finferli (cantarelli/gallinnacci)
  • Sale e pepe
  • Un mazzetto di prezzemolo fresco 
  • Olio extra vergine di oliva q.b
  • Due spicchi d’aglio
  • Un bicchiere di vino bianco

Procedimento:

Per realizzare l’omelette con i finferli per prima cosa bisogna pulire i funghi.

Pulite bene i funghi finferli con un panno umido e uno spazzolino, eliminando ogni residuo terroso. Fate molta attenzione a non danneggiarli: sono molto delicati e si sfaldano facilmente e soprattutto NON utilizzate acqua!

Tagliate i funghetti grossi in modo tale da regolare (pareggiare) le dimensioni; in questo modo la cottura sarà uniforme.

In una padella fate imbiondire l’aglio con due cucchiai di olio extra vergine di oliva; unite i funghi. Dopo 2 minuti circa, sfumate con il vino e alzate la fiamma.

Lasciate sfumare il vino e riportate su fiamma media: coprite con il coperchio e fate cuocere per 15 minuti. Passato il tempo togliete il coperchio e lasciate il fondo di cottura.

Regolate di sale e di pepe e profumate con il prezzemolo fresco tritato finemente.

In una terrina sbattete le uova con il sale, il pepe, la panna e il parmigiano grattugiato.

Ora potete iniziare per cuocere le vostre omelette ai funghi finferli.

Fate scaldare un filo d’olio extra vergine di oliva in un padellino di ampiezza di 18/20 cm; unite un mestolo colmo di composto di uova sbattute e fate rapprendere a fuoco dolce.

Con la forchetta stracciate l’uovo avendo cura di lasciare la superficie cremosa. Appena vedete che anche la superficie si sta per rapprendere unite la sottiletta e due cucchiai di funghi finferli trifolati e chiudete su se stessa l’omelette.

Servite accompagnando con un’insalata di pomodori o della zucca arrostita.

Omelette con i finferli e parmigiano

Ti è piaciuta questa ricetta?

TAGLIATELLE AL FARRO CON FINFERLI E SALSICCIA

TAGLIATELLE CON CREMA DI ZUCCA, SALSICCIA E FINFERLI

SPEZZATINO DI VITELLO CON FUNGHI FINFERLI

 

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Advertisment ad adsense adlogger