#FOODNEWS

L’ALVEARE CHE DICE SI!

24/10/2016

L’ALVEARE CHE DICE SI

Sempre più persone vogliono consumare il cibo in modo alternativo e più sano; sempre più sappiamo che esistono attorno a noi diversi agricoltori, contadini e artigiani che fanno un lavoro eccezionale ma spesso poco valorizzato.

L’Alveare che dice Si! coniuga le due cose in modo efficace ed efficiente!

L’alveare è un portale che mette in contatto gruppi di cittadini (gli “Alveari“) con i produttori della loro regione.

Il progetto è nato in Francia nel 2011 e in breve tempo si è espanso in Germania, Francia e Spagna, arrivando a 800 alveari: un esempio di innovazione digitale che incontra un modello di spesa sostenibile. Con l’Alveare, infatti, potete ordinare comodamente online i prodotti di artigiani del territorio e ritirarli nei punti selezionati direttamente dalle loro mani.

Quando si parte di un Alveare si può ordinare direttamente sul sito, comprare quello che si desidera quando si desidera!

Una volta la settimana la comunità si riunisce in un luogo e ad un orario prestabilito dove puoi ritirare i tuoi prodotti, discutere con le persone del quartiere e incontrare i produttori!

“Sostieni anche tu l’agricoltura locale”

Negli Alveari produttori e artigiani fissano liberamente i loro prezzi: percepiscono una remunerazione giusta, che permette loro di sviluppare la loro attività.

Riassumendo nell’Alveare che dice Si! Ci sono tre tipi di api

  • Membri (clienti)
  • Responsabile dell’alveare (direttore e supervisore vendite)
  • Produttori (fornitori)

L'alveare che dice si!

Vuoi costruire un tuo L’alveare che dice si!?

Per aprire un alveare ci vuole attitudine nei rapporti, buona volontà, serietà e determinazione per la riuscita del progetto. In tutte le fasi delle costruzione dell’alveare si viene seguiti passo a passo dai tutor messi a disposizione per lo sviluppo della rete.

Tutte le informazioni le trovate qui

Vuoi diventare produttore di L’alveare che dice si!?

Ci sono 5 requisiti da rispettare:

  • Essere agricoltore, allevatore o artigiano;
  • Produrre localmente, a meno di 250 chilometri dal luogo di distribuzione dell’Alveare;
  • Rispettare i valori de L’Alveare che dice Si! e accettare la carte etica della rete;
  • Consegnare i prodotti ed essere presente durante le distribuzioni;
  • Giocare la carta della fiducia e della trasparenza con il Gestore e con i membri.

Maggiori info le trovate qui 

Come diventare membro di L’alveare che dice si!?

Per diventare membro di un alveare dovete semplicemente registrarvi su alvearechedicesi.it

Per qualiasi informazione potete contattare i gestori all’indirizzo: assistenza@alvearechedicesi.it

L'alveare che dice si!

 

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Advertisment ad adsense adlogger