TRAVEL TIPS

HOTEL NOTRE MAISON: un week end a Cogne

18/02/2019

Settimana scorsa io e baby abbiamo deciso di prenderci una piccola pausa dal lavoro; così abbiamo scelto una meta che non avevamo mai visitato.

Un po’ per curiosità e un po’ alla ricerca della neve che quest’inverno non avevamo ancora visto abbiamo optato per Cogne, in Valle d’Aosta.

Cogne è un piccolo comune di 1.370 abitanti della Valle d’Aosta situato nella parte meridionale della regione, al cospetto del massiccio del Gran Paradiso che dà il nome all’omonimo Parco nazionale.

notre maison

Abbiamo raggiunto comodamente Cogne percorrendo quasi tutta autostrada fino ad Aosta e poi un breve tratto di strada estremamente panoramica che salendo attraverso il parco del Gran Paradiso ci ha portato nel paese.

Eco wellness Hotel Notre Maison

Nato nel Natale 1979, realizzato e da sempre gestito dalla Famiglia Celesia, Notre Maison si caratterizza per una gestione familiare ed informale dove il rapporto con il cliente viene curato direttamente dai proprietari.

Il centro benessere dell’ Hotel Notre Maison ha un meraviglioso laghetto alpino (insignito di tantissimi premi!). Immerso nel cuore del parco dell’albergo con acqua riscaldata a 35°, postazioni idromassaggio e aereoterapia, è una piccola oasi di benessere en plein air. Un’ansa del laghetto alpino è dedicata al benessere di schiena, collo e cervicale (getti cervicali), e una parte del laghetto è dedicata anche all’aroma terapia.

notre maison

L’Hotel Notre Maison ha una splendida piscina interna con rivestimento in sabbia è dotata di cromoterapia, una Sauna Finlandese riscaldata a 80° gradi, favorisce la disintossicazione e il rilassamento di corpo e mente, una Sauna a Legna (la mia preferita!) alimentata dal fuoco di un camino a vista e il Bagno Turco.

L’albergo propone una vacanza naturale e salutare all’insegna della sostenibilità, del rispetto della natura e del legame col territorio, i suoi prodotti e le sue tradizioni.

Entrando nell’hotel si è subito colpiti dalla calorosa accoglienza, dall’atmosfera confortevole e dalla cura dei dettagli; ambienti dominati dal calore del legno e pervasi da un buon profumo di cannella.

Ma perchè Notre maison è un hotel eco green? Di recente realizzazione, la centrale di cogenerazione a biomassa dell’hotel garantisce l’autosufficienza energetica sia termica e sia elettrica per tutto l’anno nel rispetto dell’ambiente grazie alla tecnologia italiana della ESPE. Il funzionamento dell’ impianto si basa sulla gassificazione del legno sotto forma di cippato (foto sotto) proveniente dalla pulizia dei boschi circostanti.

notre maison

Dopo esser stato essicato, il cippato viene convogliato all’interno di un’apparecchiatura che trasforma il legno in Syngas: un particolare tipo di gas che, dopo esser stato raffreddato  mediante uno scambiatore e poi filtrato, va ad alimentare un motore endotermico in grado di produrre 50 kW all’ora di energia elettrica tramite un alternatore. L’energia termica, 110 kW all’ora, si ottiene invece dal raffreddamento del gas e del motore. Questa bio centrale ha così permesso di abbandonare definitivamente l’utilizzo del gasolio.

Hotel Notre Maison: ottimo anche il ristorante

Come ben sapete io e baby siamo delle buone forchette e siamo estremamente esigenti: non vi nego quante aspettative avessimo andando in una regione famosa per i suoi formaggi.

Le nostre aspettative sono state ampiamente ripagate e se mi seguite sui social avrete sicuramente che ho mangiato fonduta per 3 giorni (era super!!!). Anche baby che è difficile di gusti non mangiando carne ma al ristorante dell’Hotel Notre Maison ha avuto l’imbarazzo della scelta per i piatti vegetariani!

notre maison
notre maison

Entrati al ristorante dell’hotel i nostri sguardi sono stati catturati dalle principali attrazioni: il fantastico carrello dei formaggi (con più di 30 tipi!!!!!) e nonno Angelo che cucina personalmente le carni sulla pietra in sala. Ma che spettacolo!!

Piatti tipici, ingredienti di qualità ed estrema gentilezza hanno sempre caratterizzato le nostre cene!

Cogne: cosa fare, cosa sapere e dove fare shopping

Cogne di trova nel Parco del Gran Paradiso quindi la cosa più bella è naturalmente il paesaggio montanaro con i suoi prati e i suoi boschi!

Noi abbiamo camminato tantissimo sia per visitare il paesino (e i paesini limitrofi) sia per recarci alle cascate di Lilliaz!

Le cascate di Lilliaz

Da Cogne si può tranquillamente andare a piedi (dista 2,5 chilometri) però è facilmente raggiungibile anche in auto. Si parcheggia all’inizio del paesino e seguendo le indicazioni, si prende una strada che conduce dritto dritto alle cascate. Se andate di inverno vi consiglio un equipaggiamento adatto perchè per vedere bene le cascate, dovrete percorrere un sentiero in salita con tanta neve.

Le cascate di Lilliaz sono spettacolari sia d’inverno quando sono ghiacciate sia d’estate! I salti in tutto sono tre e vale sicuramente la pena inerpicarsi sino all’ultimo salto per godere del panorama.

La casa dell’orologio

Passeggiando per il centro non potrete non notarla: la casa del dottor Grappein ha origini tardo-medievali ma presenta interventi di rifacimento databili alla seconda metà del Settecento e poi ai primi del secolo successivo. E’ anche detta Casa dell’Orologio per la presenza di due grandi orologi (oggi se ne vedono solo poche tracce) che campeggiavano su due facciate. Era la casa della famiglia Grappein e del celebre dottore e Sindaco di Cogne.

A Cogne una tappa della coppa del mondo di sci di fondo

In inverno Cogne è il paradiso per gli appassionati di sci di fondo, con 80 chilometri di piste e 12 anelli!

L’ultimo weekend della Coppa del Mondo di sci di fondo (16-17 febbraio 2019) prima del trasferimento generale a Seefeld, per i Mondiali, fa tappa a Cogne, sulle piste che hanno già visto svolgersi i Campionati Italiani pochissime settimane fa.

Montagne di Carta tra infusi e libri da acquistare

Montagne di carta è un delizioso posticino: caffè libreria e sala da tè. Qui i clienti possono consultare e acquistare i volumi disponibili sorgeggiando un thè o un infuso! Io ho comprato ovviamente un libro di ricette valdostane mentre degustavo un’ottima tisana alle erbe! Il locale è stato realizzato utilizzando legno di larice, trattato secondo metodi di invecchiamento, tipici dei locali più tradizionali.

Lo shopping gastronomico

Non si può di certo tornare a casa da Cogne senza portarsi a casa un bel pezzo di Fontina Dop! Noi abbiamo acquistato vari formaggi da Cooperativa Produttori Latte E Fontina a Cretaz (frazione di Cogne proprio davanti all’Hotel Notre Maison).

Altri posti che vi vorrei consigliare sono sicuramente l’azienda agricola Prasupiaz della famiglia Jeantet potrete assaporare ed acquistare direttamente prodotti lattiero-caseari FORMANDISIA di propria produzione, come: Fontina DOP d’alpeggio, toma naturale/timo/Genepy/peperoncino più o meno stagionate, fresco spalmabile Formandisia, primo sale, formagelle fresche, burro chiarificato, yogurt, panna cotta, panna montata e tante altre specialità della Valle di Cogne.

Ci sono tantissimi negozietti da visitare – vi lascio spiare il sito di Cogne Turismo che è fatto davvero bene e potrete scorrere tutti i punti vendita per gli acquisti enogastronomici!

Quindi amici, se volete trascorrere qualche giorno rilassante in mezzo alla natura L’Hotel Notre Maison a Cogne fa al caso vostro! Vi lascio il link per riguardare le mie stories su instagram!

Ti è piaciuto l’articolo? Leggi anche:

ISOLA DI CAPRAIA: consigli per una vacanza

UNA GIORNATA AL MASO @visitsouthtyrol

LOSANNA: una città tutta da scoprire

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Advertisment ad adsense adlogger