CURIOSITA' LIEVITATI

LA MIA PIZZA FATTA IN CASA: poche ore ed è pronta!

03/01/2019

Mettiamoci l’anima in pace. Fare la pizza fatta in casa buona come quella della pizzeria è impossibile perchè la temperatura dei forni domestici è molto più bassa rispetto a quella dei forni a legna e in più la cottura nel forno a legna dona maggior sapore.

Maaaaa niente panico! Seguendo i miei consigli potrete ottenere un ottimo compromesso!

Una pizza fatta in casa da leccarsi le dita con un impasto facile e veloce (veloce – tempo di lievitazione e temperatura esterna permettendo!)

Leggete qui <3

LA MIA PIZZA FATTA IN CASA

Pizza bianca salsiccia e friarielli

Impasto per la pizza fatta in casa… più buona non si può!

Ingredienti per 6 persone .. o meglio, per un chilo di farina!

  • 1 kg di farina 0 (manitoba)
  • 600 g di acqua (tiepida)
  • mezzo bicchiere di olio extra vergine di oliva
  • tre cucchiaini di sale
  • 25 g di lievito di birra
  • un cucchiaino di zucchero

Impasto per la pizza fatta in casa – come fare?

  1. Mettete la farina nella ciotola dell’impastatrice dotata di gancio ad uncino.
  2. Sbriciolate il lievito di birra in un bicchiere insieme ad un cucchiaino di zucchero e iniziate a mescolare. Via via che mescolate noterete che il lievito si scioglierà diventando praticamente liquido. (sorpresaaa!!) Unite il lievito alla farina e versate a poco a poco l’acqua tiepida e azionate la planetaria.
  3. Aggiungete quindi anche l’olio e il sale.
  4. Lavorate l’impasto fino a quando sarà liscio.
  5. Coprite con un canovaccio e mettete da parte a riposare per circa 20 minuti.
  6. Trascorso l’intervallo di tempo di riposo, riprendete l’impasto e fatelo lavorare in macchina per altri 5 minuti, spegnete e lasciate ancora lievitare l’impasto fino al raddoppio (in estate ci vorrà circa un’oretta e in inverno quasi due).
  7. Quando l’impasto sarà raddoppiato nel volume, preparate due teglie da forno ed ungetele con un filo d’olio extravergine d’oliva.
  8. Dividete l’impasto nelle due teglie e iniziate ad allargarlo un pochino. Ricoodatevi di bagnare le mani prima di lavorare l’impasto altrimenti vi si appiccicherà tutto sulle dita. Se non riuscite a stenderla subito aspettate 5/10 minuti (l’impasto lieviterà ancora e sarà più facile stenderlo)
  9. Farcite la pizza come più vi piace!
  10. Cuocete in forno statico a 250°C. Cuocete per 15 minuti senza mozzarella e altri 5 minuti con la mozzarella.
la mia pizza fatta in casa

Pizza rossa con burrata, crudo di Parma e rucola

Ti è piaciuto questo post? Leggi anche:

LA BISCIOLA: IL PANETTONE VALTELLINESE

TORTA AL GRANO SARACENO E MARMELLATA DI MIRTILLI NERI

TORTA CIOCCOLATO E PERE

 

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Advertisment ad adsense adlogger