CONSIGLIATI NATALE 2018 SECONDI

CONIGLIO: 5 RICETTE FACILI E VELOCI

06/12/2018

In cucina spesso si evita di cucinare il coniglio perchè nell’ideale comune viene considerata una procedura complicata e lunga.

La carne di coniglio invece, essendo carne bianca, è molto versatile in cucina; rimane leggera e delicata ed è molto digeribile in quanto poco calorica e con un bassissimo contenuto di colesterolo.
Ecco 5 ricette facili per portare in tavola dei piatti a base di carne di coniglio da leccarsi i baffi.

Coniglio al cartoccio

coniglio al cartoccio
Ingredienti:

  • un coniglio in parti AIA
  • 100 g di pancetta
  • uno spicchio d’aglio
  • erbe aromatiche a piacere: rosmarino, salvia, timo, maggiorana
  • olio extra vergine q.b
  • un poco di vino bianco
  • sale e pepe

Procedimento:

Stendere su un tagliere un foglio di carta da forno, disporre tre o quattro fettine di pancetta e appoggiarci il coniglio in parti. (per un coniglio potete realizzare due cartocci). Massaggiate la carne del coniglio con un trito di erbe aromatiche. Unite lo spicchio d’aglio, un pizzico di sale e di pepe. Bagnate la carne con un poco di vino bianco e un filo d’olio. Chiudete il cartoccio (a caramella o a pacchettino) e cuocete in forno ventilato a 180° per circa 35/40 minuti.

Polpette piccanti di coniglio

Polpette piccanti di coniglio
Ingredienti

  • 700g di filetti di coniglio AIA
  • 2 cucchiai di miele
  • Un cucchiaio di salsa di soia
  • 1 cucchiaino di paprika affumicata
  • un cucchiaino di peperoncino in polvere
  • zenzero fresco grattugiato
  • sale e pepe q.b.
  • Olio extra vergine di oliva q.b
  • due cucchiai di parmigiano grattugiato
  • pangrattato q.b
  • prezzemolo fresco

Procedimento

In un’ampia terrina versate il miele, la salsa di soia, il peperoncino, lo zenzero, un goccio d’olio d’oliva e la paprika. Unite i filetti di coniglio AIA che avrete precedentemente tagliata a cubetti (di circa 2 cm). Mescolate bene per amalgamare i sapori. Coprite con della pellicola e fate marinare per 30 minuti. Passato il tempo, tritate la carne di coniglio insieme a formaggio, prezzemolo e pane grattugiato. Date forma alle polpette. Ora procedete alla cottura: scaldate una padella con l’olio di oliva e rosolate le polpette da tutti i lati per 5-6 minuti fino a duratura.

Bocconcini di coniglio alle nocciole

bocconcini di coniglio alle nocciole

Ingredienti:

  • una confezione di coniglio in parti AIA
  • olio extra vergine q.b
  • vino bianco q.b
  • due spicchi d’aglio
  • sale e pepe
  • granella di nocciole
  • nocciole intere
  • erbe aromatiche a piacere (timo, rosmarino e salvia)
  • bacche di ginepro q.b

Procedimento:
Marinate il coniglio per circa mezz’oretta in una terrina con vino bianco, un cucchiaio di olio d’oliva, due spicchi d’aglio, bacche di ginepro e erbe aromatiche.
Passato il tempo di marinatura e sistemate il coniglio in una pirofila da forno. Cospargere le la carne con la granella di nocciola e qualche nocciola intera. Irrorate i pezzi di coniglio con un filo di olio extra vergine di oliva e un poco di vino bianco. Cuocete a 180 gradi per 35/40 minuti.

Ragù di coniglio ai funghi porcini

Ragù di coniglio ai funghi porcini

Ingredienti:

  • 700 grammi di filetto di coniglio AIA
  • 20 g di porcini secchi
  • uno spicchio d’aglio
  • olio extravergine di oliva q.b
  • 1 gambo di sedano tritato finemente
  • 1 carota media, finemente tritata
  • ½ cipolla tritata finemente
  • Sale e pepe nero q.b
  • prezzemolo fresco

Procedimento:

Reidratate i funghi porcini in una tazza d’acqua per venti minuti. Sbucciate e tritate finemente 1 spicchio d’aglio, scaldate l’olio in un’ampia padella. Aggiungete un mire poix di sedano, carota, cipolla. Quando le verdure saranno tenere, aggiungete la polpa di coniglio tritata. Fate rosolare bene il tutto. Abbassate la fiamma al minimo, unite i funghi porcini sgocciolati e coprite con un coperchio. Cuocete per un’oretta stando attenti che il ragù non si asciughi troppo. A fine cottura regolate di sale e di pepe e profumate con un poco di prezzemolo fresco.

Coniglio all’arrabbiata con olive taggiasche

Coniglio all'arrabbiata con olive taggiasche

Ingredienti

  • una confezione di coniglio in parti AIA
  • 200 ml di passata di pomodoro
  • 2 foglie di alloro
  • aglio
  • sale e pepe
  • olio extravergine di oliva
  • peperoncino
  • un bicchiere di vino bianco
  • due foglie di alloro

Procedimento:

In un tegame far rosolare l’aglio e il peperoncino con un filo di olio. Aggiungete il coniglio in pezzi e due foglie di alloro. Fate rosolare bene e irrorate la carne con un bicchiere di vino bianco. Coprite e lasciate asciugare. Quando il vino sarà evaporato aggiungete la passata di pomodoro e le olive taggiasche. Coprite e lasciar cuocere a fuoco lento fino a quando il liquido si sarà ritirato.

Post in collaborazione con AIA

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche:

CHICKEN BURGER CHE PASSIONE!

L’USO DELLA CARTA DA FORNO IN CUCINA

LA MARINATURA: il segreto per ottenere cibi morbidissimi

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Advertisment ad adsense adlogger