ANTIPASTI RICETTE VEGETARIANE VALTELLINA - TERRA DI GUSTO

Chisciöi tiranesi: una delizia della Valtellina

04/09/2018

Cosa sono i Chisciöi?

I Chisciöi sono una specialità gastronomica in uso nel territorio di Tirano e dintorni. Tirano, in Valtellina, dove io ho vissuto tutta la mia giovinezza! 😛

I Chisciöi sono tipiche frittelle (piatte – a differenza degli sciatt che sono tondeggianti e fritti ad immersione) a base di farina di grano saraceno e formaggio. Sono solitamente serviti con un’insalatina di cicorino tagliato fino o del buon affettato (Bresaola della Valtellina IGP in primis!).

Ai Chisciöi, Tirano dedica con orgoglio ogni anno una festa, dove il gusto diventa accoglienza come solo la cucina sa fare.

Chisciöi

Prima di fornirvi gli ingredienti vi racconto i 3 metodi diversi per fare i chisciöi.

  1. Fare un Chisciöl unico, come se fosse una fritatta: stendere l’impasto nella padella (unta con del burro) e poi aggiungere abbondante formaggio. Coprire il formaggio con un altro strato di pastella. Girare la frittellona e cuocere anche dall’altro lato fino a doratura.
  2. Fare tanti chisciöi e aggiungere il formaggio in un secondo momento: prendere un cucchiaio di pastella e metterlo in padella (calda e burrosa) unite il formaggio sopra la frittella e con le dita affondare il formaggio. Coprire il formaggio con dell’altro impasto e cuocere fino a doratura.
  3. Intingere direttamente il formaggio nella pastella: tuffare il pezzetto di formaggio nell’impasto; con l’aiuto di un cucchiaio prelevare il formaggio ricoperto da pastella e metterlo direttamente nella padella calda e burrosa. Questo metodo è il mio preferito (essendo il più goloso) perchè al formaggio si aggrapperà meno impasto e quindi la frittella risulterà più morbida e gustosa.

Chisciöi – ingredienti per 4 persone

  • 300 g di farina di grano saraceno
  • 150 g di farina bianca 00
  • 250 g di formaggio Valtellina Casera (poco stagionato)
  • un bicchierino di grappa (facoltativo)
  • acqua q.b (circa due bicchieri)
  • un pizzico di bicarbonato o lievito di birra (facoltativo)
  • Sale q.b.
  • Burro e/o olio (io faccio metà e metà)

Chisciöi – come farli a casa?

Per preparare i chisciöi per prima cosa dovete preparare la pastella.

In una terrina unite le due farine, la grappa, l’acqua, il bicarbonato e un pizzico di sale.

La pastella deve risultare densa e forte in modo tale da racchiudere poi il formaggio.

Lasciate riposare la pastella almeno un’ora prima di friggere.

Al momento di cuocere le frittelle; scaldate in un pentolino antiaderente una noce di burro con un filo d’olio.

Versate un cucchiaio di pastella in modo da formare delle frittelle di circa 5 centimetri di diametro, posarvi subito sopra una generosa fetta di formaggio (fatelo affondare con le dita) e infine coprite quest’ultimo con un altro cucchiaio di pastella.

Quando vedete che la pastella inizia a diventare croccante, girate la frittella per cuocerla anche dall’altro lato.

I chisciöi saranno pronti quando saranno belli dorati.

Servire molto caldi accompagnati da abbondante cicorino tagliato fine.

Chisciöi

Ti è piaciuta questa ricetta? Leggi anche:

SCIATT: LA VERA RICETTA VALTELLINESE

LA CUPETA VALTELLINESE

RISOTTO CON BITTO E BRESAOLA

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Advertisment ad adsense adlogger