COMFORT FOOD CONSIGLIATI

PIADINA INTEGRALE CON SAN DANIELE DOP #ariadisandaniele

06/12/2017

Prosciutto di San Daniele DOP

Il Prosciutto di San Daniele è un prodotto a denominazione di origine protetta – DOP, un alimento naturale, fatto solo con carne di suini italiani e sale marino, assolutamente privo di additivi o conservanti che viene prodotto dalle 31 aziende aderenti al Consorzio, localizzate solo ed esclusivamente a San Daniele del Friuli (Udine).

Viene prodotto esclusivamente in Friuli Venezia Giulia nel territorio collinare dell’omonimo comune in provincia di Udine, nell’estremo nord est d’Italia. Riconoscibile per la caratteristica forma a chitarra, la presenza dello zampino e il marchio del Consorzio, San Daniele DOP è fatto solo con carne di suini nati e allevati in Italia e sale marino. È un alimento naturale privo di additivi o conservanti. L’alto valore nutrizionale e la facile digeribilità lo rendono indicato per qualsiasi tipo di dieta.

Aria di San Daniele

Il Prosciutto di San Daniele è un prosciutto crudo stagionato, riconosciuto come prodotto a Denominazione di Origine dal 1970 dallo Stato Italiano e dal 1996 dall’Unione Europea come prodotto a Denominazione di Origine Protetta (DOP).

Tre soli ingredienti – carni selezionate di suini nati, allevati e macellati in Italia, sale marino e il microclima unico della cittadina nel cuore del Friuli – fanno del Prosciutto di San Daniele un prodotto assolutamente naturale, una vera e propria eccellenza del Made in Italy.

Il suo sapore, unico e inconfondibile è frutto del connubio perfetto di sapidità e aromi tipici della carne stagionata, che fanno del Prosciutto di San Daniele un’esperienza di gusto piacevole e appagante per il palato.

Come riconoscerlo? Il segno distintivo per eccellenza del Prosciutto di San Daniele Dop è il marchio a fuoco del Consorzio che è impresso sulla cotenna e riporta il codice numerico di identificazione del produttore.

Alla vista, il San Daniele DOP si riconosce per la presenza dello zampino che permette di mantenere l’integrità biologica della coscia e agevola il drenaggio dell’umidità, e per la sua particolare forma, che ricorda quella di una chitarra.

Il prosciutto di San Daniele Dop è disponibile in vendita affettato al banco salumeria, pre-affettato in vaschetta, in tranci e intero con osso o disossato.

Aria di San Daniele. La Festa

Ogni anno, l’ultimo weekend di giugno, a San Daniele del Friuli si tiene la storica manifestazione dedicata alla DOP friulana. A partire da quest’anno, il Consorzio ha organizzato una versione itinerante della festa per portare in diverse città d’Italia la qualità del prosciutto di San Daniele.

Le tappe di “Aria di San Daniele. La Festa”

“Aria di San Daniele. La Festa” è partita da Milano a maggio per proseguire poi a Verona, Firenze, Roma, Bari, Lecce e Catania. Il viaggio nel Sud Italia proseguirà a Napoli il 7, 8, 9 e 10 dicembre per concludersi a Matera il 16 e 17 dicembre.

Ospite speciale della tappa di Napoli del 7 dicembre sarà lo chef italiano con il maggior numero di stelle Michelin Bruno Barbieri, mentre sabato 16 dicembre a Matera sarà la volta di Erica Liverani e Lorenzo De Guio, rispettivamente vincitrice e terzo classificato della quinta edizione di MasterChef Italia.

Durante le tappe sarà possibile assaporare il prosciutto sia come ingrediente di menù speciali che offerto affettato al coltello o tagliato con le storiche affettatrici Berkel.

In ogni tappa, verrà allestito uno spazio dedicato, presidiato da un oste che racconterà origini e caratteristiche del prodotto, proponendone piccoli assaggi.

Gli aggiornamenti in merito agli eventi sono disponibili sul sito ufficiale e sulla pagina Facebook dedicata alla manifestazione.

Vi lascio una ricetta, uno dei piatti che preferisco per esaltare la bontà del Prosciutto di San Daniele Dop.

prosciutto di San Daniele Dop

INGREDIENTI PER REALIZZARE LA PIADINA INTEGRALE FATTA IN CASA

Dosi per 4 piadine:

  • 250 grammi di farina integrale
  • 130 millilitri di acqua
  • 20 millilitri di olio extra vergine di oliva
  • 2 cucchiaini di sale

Per la farcitura

  • Marmallata di fichi q.b
  • Feta greca q.b
  • Noci q.b
  • Rucola q.b
  • Prosciutto di San Daniele Dop

PROCEDIMENTO PER REALIZZARE LA PIADINA INTEGRALE FATTA IN CASA

In una terrina versate la farina integrale; unite l’olio extra vergine di oliva, il sale fino, l’acqua e mescolate il tutto con un cucchiaio.

Mettete l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e lavorate e fino ad ottenere un composto omogeneo.

Coprite la palla di impasto ottenuta con un canovaccio pulito e fate riposare per circa 40 minuti.

Trascorso il tempo del riposo suddividete l’impasto in 4 parti uguali e stendetele con il mattarello ad uno spessore di un paio di millimetri.

Scaldate una padella antiaderente e cuocere le piadine per un minuto da entrambi i lati fino a quando si formeranno le classiche bolle sulla superficie.

Ora potete farcire le vostre piadine!

Stendente sulle vostre piadine un velo di marmellata di fichi, unite tre fette ariose di prosciutto di San Daniele DOP, sbriciolatevi un poco di feta, unite qualche foglia di rucola e qualche gheriglio di noce.

Ricordatevi che la farcitura deve avvenire fuori dalla padella in modo tale che il prosciutto crudo rimanga fresco e saporito (e non cotto).

PROSCIUTTO SAN DANIELE

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Advertisment ad adsense adlogger