SECONDI

COSTOLETTE D’AGNELLO AL FORNO

16/09/2014

COSTOLETTE D'AGNELLO AL FORNO

Ingredienti per 2 persone:

  • 6 costolette d’agnello
  • 3 cucchiai di olio evo
  • Sale e pepe q.b
  • Due rametto di rosmarino
  • 5 foglie di salvia
  • Succo di limone (se piace)

 Procedimento:

Con il batticarne battete la polpa della costoletta.

In una terrina disponete la carne con l’olio evo, il sale, il pepe, la salvia e il rosmarino.

Lasciate riposare in frigorifero per un oretta.

Disponete le costolette su una teglia da forno e infornate per 30 minuti con un poco di rosmarino.

Servite spruzzando il succo di limone.

Ps: ieri le ho servite su un letto di carciofi crudi.. per fare i carciofi dovete togliere le foglie più dure, tagliare il gambo e tagliare le estremità con le spine. Dovete tagliarli finemente con il coltello o con la mandolina. Non appena avrete tagliato tutti i carciofi poneteli in acqua con il succo di due limoni in modo tale che non si anneriscono. Si condiscono con olio evo buono, sale e pepe! 

Vino consigliato dalla nostra sommelier: Pinot nero riserva Trattmann mazon – Cantina Girlan


Ingredients – 2 servings:

  • 6 lamb chops
  • 3 tablespoons extra virgin olive oil
  • Salt and pepper as need
  • Two sprigs of rosemary
  • 5 sage leaves
  • Lemon juice (if you like)

Directions:

First of all, place the lamb chops in a bowl with olive oil, salt, pepper, rosmarine and sage; mix well in order to flavour them and let them rest for an hour.

Place the lamb chops on the highest shelf of the oven to bake.

How long you cook them for is up to you – I personally don’t mind the centres being cooked since I like the skins crisp, but if you like your lamb pink give them 30 minutes, if not, 45 minutes.

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply Pinot nero Riserva Trattmann Mazon – Girlan | Tacchi e Pentole - Heels and Pots 27/05/2015 at 11:39

    […] Costolette di agnello al forno […]

  • Reply RICETTARIO | Tacchi e Pentole™ - Heels and Pots 07/08/2015 at 7:50

    […] COSTOLETTE D’AGNELLO facili AL FORNO […]

  • Reply RICETTARIO | Tacchi e Pentole 27/10/2015 at 20:51

    […] COSTOLETTE D’AGNELLO facili AL FORNO […]

  • Reply Pinot nero Riserva Trattmann Mazon - Girlan - Tacchi e Pentole 30/10/2015 at 12:59

    […] Per esaltare al massimo questo piatto l’abbinamento consigliato è quello con un elegante pinot nero. Si tratta di una delle uve più antiche del mondo, originaria della regione francese Borgogna, dove veniva coltivata già 2.000 anni fa. Ho scelto il “Pinot nero Riserva Trattmann Mazon” della cantina Girlan, neoeletto vincitore della 14° edizione del Concorso nazionale pinot nero. Le uve sono coltivate in Alto Adige, ad un’altitudine di 400 metri s.l.m., una volta  vendemmiate manualmente vengono trasportate nella cantina di Cornaiano (fondata nel 1923) e vinificate dalla sapiente mano di Gerhard Kofler. Il risultato è quello di un vino fine ma allo stesso tempo di grande bevibilità: profumi di frutta matura, mirtilli, ciliegia e ribes, accompagnati da una piacevole speziatura di pepe e chiodi di garofano. In bocca è ben strutturato ed equilibrato. L’evoluzione in bottiglia ci regala aromi più complessi, come quello di sottobosco e selvaggina, che ne fanno l’abbinamento ideale delle costolette d’agnello al forno. […]

  • Leave a Reply

    Advertisment ad adsense adlogger